Mastoplastica Riduttiva

La mastoplastica riduttiva, come tutti gli interventi di chirurgia plastica, è un intervento estremamente delicato, in quanto deve rispondere ad elevate aspettative che coinvolgono sia la sfera fisica della paziente, che quella psicologica.

Che cosa è la mastoplastica riduttiva?

Quando il volume mammario è eccessivo può dare diversi problemi: diventa più difficile vestirsi, ma anche muoversi, fare sport. Durante la stagione calda poi si possono formare fastidiosi arrossamenti nei solchi e i reggiseni adatti oltre ad essere molto costosi ci creano dei solchi sulle spalle a causa del peso. Anche la schiena spesso ne risente con dolori e incurvamenti innaturali. Questo intervento ci permette di ridurre il seno e portarlo alla forma desiderata in modo da riprendere una vita più agile e una silhouette più armonica.

La mastoplastica riduttiva può

Diminuire il peso del seno
Correggere la discesa del seno
Correggere lo svuotamento del seno del polo superiore
Risolvere problemi posturali
Migliorare l’equilibrio della tua figura
Migliorare la tua immagine e la fiducia in se stessi

Intervento

Con una blanda anestesia generale, molto ben tollerata, la nostra tecnica personale permette di ridurre seni anche molto voluminosi lasciando cicatrici ben celabili e forme invidiabili. Tratteggiate le incisioni possibili per eseguire sia il lifting che la riduzione del seno

La mastoplastica riduttiva può essere effettuata con accessi differenti a seconda della quantità da eliminare. Non vengono impiegati drenaggi, ma medicazioni elastocompressive da sostituire a reggiseno contenitivo dopo qualche giorno. L’intervento richiede una notte di ricovero.

Postoperatorio

La mattina successiva all’intervento si avrà la dimissione. La riduzione del seno è un intervento con minimo dolore. Dopo 3-5 gg si rimuove la medicazione elastocompressiva e si può ritornare ad una vita normale (escluse per 15gg le attività sportive). Si userà un reggiseno di tipo contenitivo per ca 1 mese.